Gaetano Sburrazzi contro i ristoranti vegetariabili #part1


L’altra sira
figghieme mi dicette:
babbo-papà, amu scire a mangiari
inda a na pùst speciali?
Issu mu dicette con l’italiano bbuono
non malamento come al mio,
io però solo così lo seppi dire
vabbuò?
Aru imu scire a mangiari?
A nu ristorante vegetariabile, mi discette.
Che minchiazza è nu risturanti vegeteriabile?
È nu ristorante dove si mancia bene, sano, e a verdour in quntità. Come ai principi…

Pe diciri a vrtè,
a me mi pareva nu poco minchiuna
u risturanti ca a verdour in quantità.
Che minchia me nne futtìa a mia da a verdour in quantità,
capeit?
Però ci dicetti: vabbuò,
putimu scire a mangiari u vegeteriabile.
Gnorsì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...