Trovare il paranormale in una cacca sparita nel water


Stamani mentre provava a fare
la cacca – è molto brutto e troppo
scientifico dire: defecare – cercando di cacciare
dai suoi intestini, non sole le razioni
di cibo di un sabato di bagordi ma anche un panino
col pollo di un venerdì piovoso,
è accaduto uno strano accadimento.

Una volta espulso l’ammasso
di cacca – è ancora molto brutto e troppo
scientifico dire: feci – non richiesto dai suoi stomaci,
dopo il classico “Ploff” che sanciva
l’espulsione avvenuta,
ha dato un occhiata per capire che forma
specifica avesse prodotto quel suono.

Ebbene, di cacca, nel water
non ve n’era neanche un po’.
Come se fino ad allora, in bagno, fosse andato a
a vedere Twin Peaks.

C’è chi reputa paranormale
voci di spiriti e fantasmi,
chi apparizioni di santi o Madonne che pianogno.
Per lui invece una cacca sparita
nel water, era quanto di più paranormale potesse
incontrare di domenica mattina, in bagno.

Ploff!

Annunci

Un pensiero su “Trovare il paranormale in una cacca sparita nel water

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...